Minestrone con il Fagiolo Gialet

Set 20 2018

Minestrone con il Fagiolo Gialet

Il pregiato fagiolo gialét.

Una delle migliori varietà di fagiolo proviene dalla Val Belluna

Purtroppo però il Gialet è una varietà a rischio perchè viene coltivato ormai da pochi agricoltori, esclusivamente nella Val Belluna. Per questo motivo è stato inserito nella “Rete Regionale della Biodiversità” da parte dell’Istituto Agrario di Feltre ed è un presidio Slow Food.

Di colorazione giallo-verde intenso, con buccia molto sottile e lucida, il gialét è un ecotipo locale di fagiolo rampicante. Unico per raffinatezza e versatilità in cucina, è apprezzato da molti chef, che lo considerano come una delle eccellenze italiane.

Ricco di proteine, altamente digeribile, non provoca meteorismo.

fagiolo giàlet

Per la stagione fredda, ecco una ricetta squisita e sana

Minestrone di orzo e fagioli gialèt.

Ricetta per 4 persone

INGREDIENTI

  • Verdure: 300g di patate, 100g di sedano, 200g di carote, 100g di cipolla, 1 spicchio di aglio
  • 400g Fagioli “gialet” freschi (o secchi precedentemente ammollati per 12 ore in acqua)
  • 150g di orzo perlato
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • 1 foglia di alloro

PREPARAZIONE

  • Pulire le verdure, tagliarle a pezzettoni e metterle in una pentola con dell’acqua.
  • Aggiungere i fagioli e l’orzo sciacquato in acqua fredda
  • Aggiungere un po’ di olio extravergine d’oliva, sale, pepe, e l’alloro.
  • Portare ad ebollizione e lasciare bollire lentamente fino a cottura (circa 45 minuti).
  • Togliere con una schiumarola i pezzi di verdura, esclusi fagioli e orzo, e passarli al passaverdure
  • Rimetteterli nella pentola e  servire la minestra ben calda con un filo di olio extravergine di oliva a crudo.

 

Condividi