E’ la versione ampezzana del tipico piatto tirolese “Kaiser Schmarren”, così chiamato perchè era il dolce preferito dal Re (in tedesco Kaiser) Francesco Giuseppe, assiduo frequentatore di queste valli. Si tratta di un dolce all’apparenza semplice da realizzare, ma in realtà per farlo bene ci vuole una certa manualità e un po’ di pratica. La.. continua →

… anche a Carnevale! I “Carafòi” sono delle sfogliatelle dolci fritte che fanno parte dalla tradizione culinaria ampezzana, il dolce delle feste per eccellenza. Si preparavano per le grandi feste: matrimoni, nascite, feste di paese e anche a carnevale. La ricetta si tramanda da madre in figlia ed ogni famiglia ha la sua, ma oggi.. continua →

Carnevale è da sempre la festa preferita dai bambini, ma coinvolge anche gli adulti. Anzi, si potrebbe dire che è un modo per i grandi di ritornare bambini, allegri e spensierati, approfittando di questi giorni per giustificare travestimenti e stravaganze, oltre che qualche peccato di gola in più. Le origini della festa sono religiose: infatti il.. continua →

La crema a base di uova e vino bianco, fa parte della tradizione delle feste nelle case ampezzane e veniva preparata già dalle nostre nonne per accompagnare il panettone. Ogni famiglia segue la sua ricetta. Ci sono varianti con il vino marsala, c’è chi ci aggiunge la panna montata… noi vi proponiamo la versione più tradizionale,.. continua →

I “casunzièi” sono ravioli tipici delle Dolomiti, ma quelli di rape rosse sono la specialità per eccellenza di Cortina d’Ampezzo. Nei ristoranti si possono trovare alcune variazioni e personallizzazioni ma quelli originali sono semplicemente ripieni di barbabietole rosse cotte, grattuggiate e ben scolate, hanno una pasta particolarmente sottile e vengono serviti con burro fuso, parmigiano.. continua →

Gli Spätzle sono dei gnocchetti molto veloci da preparare e possono essere fatti con diversi ingredienti: con spinaci, con grano saraceno, con erbette… Sono un piatto tipico delle nostre zone, importato dal Sud Tirolo, ma pare che siano originari dell’Ungheria. In questi paesi si usa mangiarli come contorno a piatti di carne, noi invece li.. continua →