Carbone dolce di San Nicolò

Dic 05 2017

Carbone dolce di San Nicolò

Il Carbone dolce è una tradizione del San Nicolò.

La sera del 5 dicembre i bambini, se sono stati buoni e bravi durante l’anno ricevono dei doni da San Nicolò, altrimenti ricevono carbone. Ma essendo dolce e buono, non è una vera punizione!

Se volete provare a farlo in casa per i vostri piccini, ecco qui una ricetta, non veloce ma facile e genuina.

 

Ricetta per il carbone dolce

1 albume
200 g zucchero al velo, anche di più se serve
5 gocce di succo di limone
colorante alimentare nero in polvere qb
2 1/2 cucchiaini di estratto di mandorle
700 g zucchero
230 g acqua e 10g alcol puro

Istruzioni:

  • Montare a neve ferma gli albumi con lo zucchero al velo, quindi una volta pronti aggiungere le gocce di limone, l’estratto di mandorle, l’alcol e il colorante.
  • Utilizzare 70 g di questo impasto.
  • Foderare una forma da plumcake con la carta da forno.
  • Preparare il caramello versando in una pentola 700g di zucchero con 230g di acqua e portare a 126°. Quest’operazione può impiegare anche 10/15 minuti.
  • Togliere la pentola dal fuoco e aggiungere gli albumi montati a neve, mescolando con un cucchiaio di legno.
  • Lasciare fermo l’impasto fino a quando è aumentato di volume.
  • A questo punto versare il composto nello stampo e lasciar raffreddare a temperatura ambiente.

Rompere a pezzi della grandezza desiderata.

Con questo carbone dolce potete anche riempire le calze della Befana. 😉